COMMERCIO E TURISMO

2018

l’anno in cui è stato siglato l’Accordo tra Comune e ASCOM

che definisce gli indirizzi programmatici e i temi prioritari per i prossimi anni

+300%

gli eventi all’aperto

realizzati nel centro cittadino rispetto al precedente mandato, 16 i nuovi eventi organizzati solo nel 2018

400

del mercato

che è stato riorganizzato ed è stato adottato il nuovo piano della sicurezza

24.000

imprese

a cui si rivolgerà il “Suap Associato Nord-Ovest Milano” nella sua fase di start-up nel 2019, con Rho Comune capofila

PROGETTO IN PRIMO PIANO


SPORTELLO MUNICIPALE PER LE POLITICHE PER IL SOSTEGNO E L’AVVIO DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE


Accompagnamento all’imprenditorialità e politiche per il lavoro favorendo l’incontro tra aziende del territorio e istituti professionali interagendo con le associazioni di categoria e con AFOL metropolitana che si occupa di formazione e orientamento al lavoro.

Non ancora avviato.

INDIVIDUAZIONE DELLE AREE CHE FAVORISCANO L’INSEDIAMENTO DELLE PICCOLE MEDIE IMPRESE E LO SVILUPPO DI UNA RETE SINERGICA


Oltre a questi interventi si potranno analizzare altri modelli di poli industriali già sviluppati per realizzare un polo di sviluppo per imprese ad alto valore aggiunto offrendo una piattaforma di sviluppo per gli spin-off universitari e per il coworking, come previsto nell’area Expo.

In fase di progettazione, sarà sviluppato nell’ambito del progetto MIND.

INCENTIVI AGLI IMPRENDITORI AGRICOLI NELLA VENDITA DIRETTA DEI PROPRI PRODOTTI


Sostenere l’economia del territorio utilizzando strumenti idonei per incentivare e favorire gli imprenditori agricoli nella vendita diretta dei propri prodotti alimentari. Riteniamo importante favorire e sostenere i gruppi di Acquisto Solidale e la vendita di prodotti KM 0.

Realizzato il mercato contadino che si svolge ogni secondo sabato del mese, oltre ad eventi come la Sagra di San Vittore.

RIATTIVAZIONE DEL DISTRETTO URBANO DEL COMMERCIO (DUC)


All’interno del Piano Strategico attuare una politica di sostegno del commercio al dettaglio in accordo con le associazioni dei commercianti tramite lo studio della riattivazione del distretto urbano del commercio (DUC) che cerchi di calmierare i prezzi degli affitti studiando strumenti efficaci e innovativi per il rilancio dell’attività cittadina.

Già riconvocata la Cabina di regia del DUC composta dal Comune e dall’Associazione Commercianti per valutare la ripresa delle attività in relazione anche alle Linee guida per il rilancio del Commercio approvate dalla Giunta nel 2018. Siglato nel 2019 l’Accordo di collaborazione tra Comune e Associazione Commercianti (ASCOM) che definisce gli indirizzi programmatici e i temi prioritari per i prossimi anni.

PARCHEGGI


Saranno completati i parcheggi attualmente in progetto che servono la zona centrale e all’interno del progetto collegato al PII Meda-Garibaldi è previsto un grande parcheggio sotterraneo che consentirà ulteriori nuovi posteggi per le attività cittadine. Anche nella riqualificazione della ex scuola Marconi dovranno essere previsti nuovi parcheggi pubblici.

Adottato il Piano della sosta che ha liberato dal traffico parassitario e reso fruibile il centro cittadino, rendendo più accessibile la zona ZTL e prevede la realizzazione dei parcheggi remoti di via San Giorgio, Oblati e Gigante.

MERCATINO COMUNALE DI VIA GARIBALDI


Vogliamo porre grande attenzione al Mercatino Comunale di via Garibaldi che è sfavorito dalla concorrenza della media e grande distribuzione. Per il ruolo sociale del Mercatino Comunale a vocazione alimentare potrebbe essere vivacizzato sfruttando le esperienze già consolidate dei mercati contadini e vendita di prodotti biologici e a prezzi popolari. Si avvieranno valutazioni di progetti che potranno realizzare il suo rilancio ampliando la destinazione attuale.

Il Comune ha pubblicato un bando nel 2018 ipotizzando l’affidamento dell’intero complesso a un unico soggetto che è andato deserto. Saranno quindi valutate altre iniziative che vanno dalla riassegnazione degli spazi liberi a nuove forme di affitto o alienazione.

MERCATO DEL LUNEDÌ


Riteniamo opportuno per il mercato del lunedì mantenere l’attuale collocazione compatibile con un’adeguata sistemazione della Piazza Visconti, ma riteniamo allo stesso tempo necessario analizzare e risolvere tutti i problemi connessi alla razionalizzazione delle licenze presenti.

Nel 2017, è stato riorganizzato l’intero assetto del mercato dotando lo stesso del Piano di sicurezza (Safety&Security) a 400 anni dalla sua nascita. Nel 2018 l’attività ha comportato la segnatura degli spazi, la ricollocazione di alcuni posteggi, la razionalizzazione del numero dei posteggi, l’eliminazione dei posteggi collocati in ambiti strategici (fronte Palazzo Comunale e Auditorium). L’azione sarà completata con l’adozione di nuovi regolamenti per il commercio su aree pubbliche e di uno specifico per il mercato storico del lunedì.

PIANO COMUNALE DI RINNOVO DELL’ARREDO URBANO


Si studierà un piano comunale di rinnovo dell’arredo urbano ascoltando i suggerimenti degli esercizi commerciali per migliorare costantemente l’arredo urbano della città.

Nell’accordo di collaborazione sottoscritto con i commercianti, sono indicate alcune azioni di sostegno al Commercio legate al miglioramento dell’arredo urbano in modo coordinato tra i Commercianti. Alcune sono già state realizzate, tra queste il Premio delle vetrine

CONSULTA DEL COMMERCIO DI VICINATO


Istituire una Consulta Del Commercio Di Vicinato permanente con le associazioni di categoria al fine di proteggere e sviluppare il commercio al dettaglio.

Nei primi mesi del 2019 è stato sottoscritto l’Accordo di collaborazione, nel quale si è costituito il Gruppo di lavoro congiunto.

ITINERARI CICLOTURISTICI


Istituire itinerari cicloturistici per il territorio di Rho che tocchino i vari punti di interesse principali presenti in città

Realizzato nel 2018 il prototipo della mappa “Rho nel mondo” che presenta i luoghi più suggestivi della città – anche in inglese – ed è la messa in cartaceo del video girato con un drone, molto apprezzato e diffuso dalle strutture ricettive e utilizzato anche come biglietto da visita in occasione di convegni ed eventi di comunicazione istituzionale

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

È in fase di elaborazione la mappa con l’itinerario “Rho nel verde” con gli itinerari ciclabili, nonché l’itinerario della street art di Rho e altri che legano Rho al territorio (es. architettura moderna).

ITINERARI GASTRONOMICI PER ADULTI


Studiare itinerari gastronomici per adulti, visitando i diversi quartieri storici della città

Introdotto nel 2017 il Festival dello Street food a fine maggio, come evento strategico ricorrente sul territorio, in continuità con i temi di EXPO. Anche lo Sbaracco, Piano City, Circonferenze e gli altri appuntamenti di attrattività della città stanno definendo un palinsesto di eventi ricorrenti su tutto il territorio.

IMPLEMENTARE GLI ITINERARI PER LE VIE DI RHO E PER I PARCHI PER BAMBINI


In collaborazione con le Associazioni teatrali, le biblioteche e i commercianti

Il Comune ha realizzato e aggiorna periodicamente diverse mappe pubblicate su Facebook che mettono a sistema i luoghi di aggregazione sociale, per vivere gli spazi pubblici ai vari livelli. Nel 2016 sono state mappate: scuole di musica, sale prova musicale e parchi attrezzati per sport all’aperto. Nel 2017: scuole secondarie di secondo grado, luoghi in cui studiare la sera, aree verdi con i tavoli.

FESTIVAL DELLA RUOTA


Festival itineranti e tematici, come il Festival della Ruota (simbolo di Rho) creando istallazioni a tema nei vari quartieri, magari con un concorso a premio

Non ancora avviato.

Avviato, in collaborazione con Assolombarda, Camera di Commercio di Milano, Monza e Brianza, Lodi, Regione Lombardia e Città Metropolitana il “Suap Associato Nord-Ovest Milano”

ottimizzare l’esercizio delle funzioni amministrative in tema di Sportello Unico per le Attività Produttive all’interno dei 16 Comuni del Patto del Nord ovest. Rho è Comune capofila e il modello di Sportello progettato è stato scelto come modello pilota per la sperimentazione che sarà avviata dopo l’estate 2019 con i primi 4 Comuni, Bollate, Pregnana Milanese e Vanzago, oltre a Rho, per una platea di riferimento complessiva di circa 314.000 abitanti, che restituisce una notevole rilevanza in termini di network imprenditoriale (24.000 imprese e 105.000 addetti). La fase di start up del SUAP associato è stato finanziata da Città Metropolitana con 22 mila euro. In fase di definizione il testo dell’accordo per unificare sito, moduli e pratiche.

Avviata la campagna social “Facce da shopping”,

che racconta il commercio e le singole attività commerciali tramite uno scatto fotografico di chi lavora nei negozi di Rho, accompagnato da un breve testo sulla propria attività.

Approvati i Regolamenti per i dehors, le sagre, le manifestazioni.

In fase di elaborazione i regolamenti sugli artisti di strada e gli hobbisti. Per creare sinergia tra chi commercia sul suolo pubblico e il commercio in sede fissa.

Creata la nuova delega al turismo

come leva strategica per lo sviluppo di Rho nel dopo EXPO. Vinti due bandi regionali che hanno riconosciuto Rho come città turistica e accreditato a livello regionale l’Infopoint di Rho ora a sistema con la rete regionale.

Aperto il canale instagram @rho_nel_mondo

e realizzato il concorso fotografico #Rhoin12scatti per il calendario 2018 e 2019 della città. L’iniziativa sarà replicata anche per i prossimi anni.

Celebrati i 90 anni dalla posa della prima pietra del Palazzo municipale.

La giornata inserita nel primo weekend delle giornate FAI di primavera ha collezionato 1.200 visite e per l’occasione è stato realizzato un folder. Realizzato anche un annullo filatelico.

Realizzate le prime 5 di 20 cartoline turistiche della Città da collezionare

una a stagione per tutto il mandato. Il Comune è anche impegnato a rinforzare le relazioni con le eccellenze del territorio, anche dal punto di vista delle imprese. Traguardare i confini comunali è una delle leve strategiche individuate dal Piano strategico.