Uno dei più grandi mercati storici della Lombardia, uno degli ultimi che si tiene ancora oggi in piazza, nel cuore della città

Il mercato di Rho ha ricevuto nel 2009 il riconoscimento di Regione Lombardia di “valenza storica”. Correva infatti l’anno 1618, quando venne emessa una “crida” ufficiale del Governo spagnolo del Ducato di Milano, per concedere di tenere il mercato nel Borgo di Rho “ogni giorno di lunedì di ciascuna settimana”.

Il mercato di Rho è uno dei più grandi mercati storici della Lombardia, il secondo per estensione dopo quello di Luino, uno degli ultimi che si tiene ancora oggi in piazza, nel cuore del centro abitato. Per festeggiare la ricorrenza è stato organizzato un ricco calendario di iniziative, con il patrocinio e il contributo di Regione Lombardia e la visita del Governatore Attilio Fontana e realizzata una cartolina con annullo filatelico. 

Il mercato è anche stato dotato del nuovo Piano di sicurezza, grazie alla collaborazione dei Vigili del fuoco. 

Tra le altre iniziative per il rilancio del commercio e del centro cittadino, si segnala l’importante Accordo di collaborazione siglato nel 2019 tra Comune e Associazione Commercianti (ASCOM) che definisce gli indirizzi programmatici e i temi prioritari per i prossimi anni.

In particolare, l’Accordo prevede l’avvio di uno studio del contesto commerciale esistente, individua gli strumenti per avviare processi di rigenerazione del commercio, l’attivazione di un Gruppo di lavoro congiunto e definisce le tematiche prioritarie da affrontare, che riguardano:

  • Incentivi per nuove aperture e riqualificazioni 
  • Accessibilità al centro storico
  • Decoro urbano della città
  • Promozione turistica della città di Rho e delle sue strutture ricettive
  • Creazione di concorsi ed eventi tematici, come ad esempio le iniziative “Balconi fioriti” o il concorso sulla vetrina più bella del Natale
  • Mercatino di via Garibaldi
  • Regolamentazione delle attività.

I numeri chiave


400

anni di storia

300

e più le bancarelle

12.000

metri quadrati circa la superficie di vendita