strade e marciapiedi

11,6 milioni di euro spesi nel mandato per la manutenzione dei 132 km di strade e marciapiedi di Rho, +25% tra 2011 e 2015

suolo agricolo

Con il nuovo PGT, 0 mq di suolo agricolo consumato

fognature

Raggiunto il 100% collettamento fognature al depuratore


Strumenti di pianificazione


Attuazione e approvazione del nuovo PGTU – Piano Generale Urbano del Traffico

Il PGTU è vigente da luglio 2013. Attivati gli studi di regolamentazione del traffico in alcune zone della Città (Terrazzano, Biringhello).

Attivata la ZTL nel centro cittadino e concluso nel 2015 il progetto Noi Sicuri.

Approvazione del PGT e caricamento nel sistema informativo territoriale-SIT

Il nuovo PGT, vigente da agosto 2013, si prefigge l’obiettivo di contenere l’ulteriore consumo di suolo, riservando le poche aree da urbanizzare alla sola espansione di attività produttive già esistenti. Individua le uniche due aree di trasformazione previste nella zona di Pantanedo, a ridosso del polo fieristico. Sviluppa le connessioni ciclabili e incrementa le aree per servizi mediante la compensazione ecologica preventiva. Consente l’acquisizione al patrimonio pubblico di nuove aree e servizi, senza ricorrere all’espropriazione.

4 piani attuativi sono già stati approvati (PA4 di via Terrazzano, PA 2d di via Pellegrini, PA 5 di via Casati, PA di via Larga) e altri 4 sono in corso di avanzata istruttoria (PA 3 di via Pellegrini, PA di via Trecate, PA di via Pace, PA 1 di via Biringhello).

Manutenzioni e nuove opere


Realizzazione asta fognaria collettore consortile

Realizzate opere a livello sovracomunale per circa 10 milioni di euro, grazie alle quali gli scarichi reflui ora confluiscono in fognatura e non più nei corsi d'acqua esistenti nella zona di via Castellazzo. Completata e funzionante l’asta principale, completato l’ultimo collegamento di via Borromeo, in località Pantanedo. La rete fognaria della Città di Rho è ora collegata al 100% con il sistema di depurazione delle acque.

Intervento per risoluzione dei problemi allagamento sottopasso ferroviario di corso Europa

Avviati nel 2015 i lavori a cura di CAPHolding, gestore del servizio idrico integrato, che si concluderanno nel primo trimestre 2016.

Nuovo piano cimiteriale

Adozione e approvazione nuovo piano cimiteriale che sostituisce la realizzazione del nuovo cimitero con l’allargamento del cimitero capoluogo, liberando risorse per diversi interventi di risanamento conservativo nei cimiteri delle frazioni e capoluogo. La seconda trance dei lavori di manutenzione nel cimitero capoluogo è partita all'inizio di gennaio e sarà conclusa a giugno. Eseguiti interventi di risanamento conservativo presso i cimiteri delle frazioni di Lucernate-Mazzo-Passirana.

Riqualificazione Piazza Don Sioli

In approvazione il progetto di sistemazione definitivo.

Riqualificazione area "Borgo Visconteo"

Resi accessibili i parcheggi e concluso il collegamento pedonale via Ospiate con via Monti. La nuova illuminazione pubblica è stata completata prima di Natale 2015.

Urbanizzazione via Cornaredo

Definito il progetto definitivo per interventi di riqualificazione del tratto stradale tra via Cornaredo e via Verbania. Sarà approvato dopo l’acquisizione di parte della strada.

Piani integrati di intervento

  • PII ex Diana De Silva: definitivamente approvato e stipulato a dicembre 2014. Convenzione modificata ad ottobre 2015 relativamente alle modalità di aggiudicazione gara nuovo teatro. Il progetto contempla la realizzazione del nuovo teatro comunale, oltre ad interventi edificatori privati per edilizia residenziale, terziaria/direzionale e commerciale.
  • PII Parco Pagani: conclusa la valutazione ambientale strategica (VAS) nel 2013; il progetto è sospeso per interruzione dei contatti con il proponente. Nel corso del 2015 la proprietà ha contattato l’Amministrazione Comunale per proporre un nuovo progetto di PII, in sostituzione del precedente.
  • PII ex Gianetti Ruote: conclusa la VAS nel 2012; dopo ripetuti incontri con la proprietà, anche sul tema delle bonifiche, i contatti si sono rallentati. Nel 2015 la proprietà ha proposto all’Amministrazione una diversa modalità di attuazione del PII, tuttora in fase di definizione.
  • PII area ex Sacchital: completato l’iter di VAS e l’iter urbanistico, in fase di adozione da parte del Consiglio comunale.

Trasformazione diritti di superficie

Attivate le procedure per la trasformazione del regime del suolo da diritto di superficie a diritto di proprietà con la possibilità anche di eliminazione del vincolo dal prezzo massimo di cessione alloggio.

Manutenzioni strade, marciapiedi e verde

Tra i principali interventi:

  • Manutenzione ordinaria stradale: sono presenti regolarmente 3 imprese stradali con il compito di intervenire per colmatura buche, ripristini stradali e di marciapiedi di piccola entità, ripristino di segnaletica stradale e interventi sui corsi d’acqua in caso di calamità.
  • Riqualificato il parcheggio del Centro Sportivo Molinello. Al fine di procedere al risanamento della pavimentazione del parcheggio (circa 300 mq) è stata utilizzata una pavimentazione drenante per parte della superficie di intervento.
  • Asfaltata la strada sterrata per la superficie di proprietà comunale di via Minotti al fine di garantire il regolare accesso ai fabbricati
  • Aperto il nuovo percorso pedonale del Ponte Terrazzano verso Arese e sistemati i guard rail
  • Rifacimento della pavimentazioni stradali – vie varie e marciapiedi: Gli interventi, nel loro complesso, sono stati eseguiti nell’ottica di eliminare le maggiori problematiche legate alla sicurezza. Sia per quanto riguarda le pavimentazioni stradali sia quelle dei marciapiedi sono stati realizzate riquadrature delle parti maggiormente compromesse al fine di garantire il transito veicolare e/o il camminamento pedonale in tutta sicurezza. Ad oggi sono stati oggetto di intervento circa 30 Km di strade e circa 25 Km di marciapiedi.
  • Riqualificato il tratto stradale di via Magenta – Lucernate: al fine di dare continuità al percorso pedonale, nel tratto tra via Prati e via Manara e, viste le nuove edificazioni è stato realizzato un nuovo tratto di marciapiede, servito da impianto di illuminazione pubblica e smaltimento acque meteoriche. Nello stesso tratto è stato rifatto anche il manto stradale utilizzando conglomerato bituminoso fonoassorbente avente le caratteristiche di abbattimento della soglia di disturbo percepito dal passaggio veicolare.
  • Asfaltata la strada sterrata per la superficie di proprietà comunale di via Minotti al fine di garantire il regolare accesso ai fabbricati
  • Sottoscritta la convenzione con Amiacque per pulizia caditoie stradali, al fine di garantire un miglior servizio all’interno della gestione del Servizio Idrico Integrato. Amiacque provvede alla pulizia dei pozzetti stradali per la raccolta delle acque meteoriche con programmazione pari a circa 3000 pozzetti sul totale dei 9.000 presenti sul territorio.
  • Realizzati e programmati diversi interventi per la manutenzione dei tratti interrati del torrente Lura e Bozzente. In particolare eseguito controllo e ispezione visiva dei tratti tombinati, pari a circa 4 Km, eseguiti interventi di pulizia per asportazione depositi, avviate indagini e progetti per interventi di manutenzione straordinaria.

Eseguite le manutenzioni del verde pubblico che prevedono il taglio del manto erboso di tutte le aree verdi presenti sul territorio per una superficie complessiva di circa 1,3 milioni di mq, sfalcio banchine stradali, taglio siepi, potature alberi, gestione e controllo impianti di irrigazione, fontane e giochi d’acqua, verifiche di stabilità di centinaia di alberature. Manutenzione delle strutture nelle aree gioco finalizzata alla conservazione e sicurezza delle strutture, sostituzione di parti ammalorate e posa nuove attrezzature.

Viabilità e sosta


Nuove linee di trasporto pubblico, corridoi verdi e piste ciclo-pedonali

Il servizio attuale è stato prorogato fino al 31 dicembre 2015, con la previsione di altri 18 mesi, in attesa dell’entrata in funzione delle nuove Agenzie regionali per il trasporto pubblico.

Estese le agevolazioni per studenti fino a 19 anni (prima fino a 16). Il sistema tariffario è stato esteso alla bigliettazione SITAM anche sulle linee urbane

Realizzati 11 km di nuove piste ciclabili con un aumento del rete ciclabile del 66% (vedi dettaglio sotto)

Realizzati oltre 20 nuovi attraversamenti pedonali illuminati e con isole.

Interventi di fluidificazione del traffico

Realizzata la nuova viabilità per Expo.

Redatto da Città Metropolitana e validato in Conferenza dei servizi, il progetto definitivo per le rotatorie Tommaso Grossi e Morandi.

Avviato l’iter progettuale per la rotatoria San Martino Fontanili.

Nuova viabilità settore Ovest (Via Pregnana).

Realizzazione dell’impianto di videosorveglianza e controllo accessi dell’area ZTL

Approvato il regolamento per la videosorveglianza e il regolamento ZTL.

Terminata l'installazione delle telecamere, attive da marzo 2014. Avviato il controllo e il sanzionamento dei trasgressori.

Riqualificazione e manutenzione straordinaria del ponte di Terrazzano verso Arese

Aperto il nuovo percorso pedonale e sistemati i guard rail.

 

Nuovo parcheggio via Risorgimento/Piazza Costellazione

Realizzato il parcheggio remoto, aperto da settembre 2015.

Piazza Costellazione ultimata per la parte infrastrutturale. Sono in corso i lavori della pavimentazione artistica in collaborazione con l’Accademia di Brera.

Parcheggio e Parco Oblati

Ultimati i lavori di manutenzione straordinaria, aperto al pubblico il parcheggio (80 posti) e il parco del complesso del Collegio dei Padri Oblati di Rho.

Opere urbanizzazione via Montenevoso

Completata la realizzazione parcheggi, marciapiedi e illuminazione pubblica, la barriera verde verso il Lura e l'area verde attrezzata nel comparto peep 2Rh/19 di Via Montenevoso.

Miglior collegamento centro - periferia: riorganizzazione delle linee di trasporto pubblico e realizzazione di piste ciclabili sicure

In fase di redazione il convenzionamento con Milano per la fusione e la rimodulazione della linea ATM 542 con l’85 per potenziare il collegamento di Mazzo con Roserio. La nuova linea 542 (dal Liceo Majorana) con attestazione alla Stazione di Rho Fiera è stata attivata nel 2014.

Realizzata la pista ciclabile di via Ratti (uno dei progetti vincitori della prima edizione del bilancio partecipativo) e collegamento ciclabile con Arese e quella su viale De Gasperi (Da via Pellegrini a Rho Fiera). Grazie ad un parziale finanziamento del Ministero degli Interni è stata realizzata la pista ciclabile di via Pace da via Pellegrini a Piazza Don Minzoni. Ultimati il ponte ciclopedonale di Mazzo e la pista ciclabile da parte di Fondazione Fiera lungo via Buonarroti. Dal centro di Rho si può arrivare in pista protetta senza soluzione di continuità a Rho Fiera, a Molino Dorino e attraverso la via d'acqua Expo a Garbagnate

In fase di appalto la pista ciclabile lungo via Pregnana che collega il centro con via Mattei.

Attività produttive


Individuazione di nuove attività da inserire negli spazi liberi del Mercatino comunale di via Garibaldi

Pubblicato il bando per la manifestazione di interesse, il Comune sta valutando le proposte pervenute.

Formazione di nuovi mercati con specifiche tipologie merceologiche nelle frazioni di Terrazzano e Lucernate e ricollocazione del mercato nella frazione di Passirana

Ricollocato il mercato di Passirana e istituiti, in forma sperimentale, 2 nuovi mercati nelle altre frazioni per un totale di 18 posteggi. Dopo la fase di sperimentazione, il Comune ha valutando la stabilizzazione del mercato di Lucernate, ma non quella di Passirana.

Istituito in forma stabile il mercato contadino con i produttori agricoli locali nel parcheggio di Villa Burba il secondo sabato di ogni mese.

 

Rilancio manifestazioni fuori centro ed evento “sbaracco”

In corso di definizione il convenzionamento dell’uso dell’area Rho Center per manifestazioni ed iniziative socio-culturali.

Attrezzato il nuovo spazio per eventi in via De Amicis.

Evento “sbaracco” effettuato nel 2015.

 

 

Attività di controllo in sito per accertamento violazioni nelle materi relative

Eseguiti controlli a campione, d’ufficio o a seguito di segnalazione di cittadini ed uffici o Enti (Asl, Arpa, Polizia Locale, Polizia di Stato, Carabinieri). Di seguito i risultati:

I fascicoli aperti:

  • nel 2013 59 per Edilizia e 36 per le Attività Economiche
  • nel 2014 62 per l’Edilizia e 23 per le Attività Economiche
  • nel 2015 67 per l’Edilizia e 60 per le Attività Economiche

Agli stessi hanno corrisposto i relativi provvedimenti sanzionatori (sospensioni, demolizioni, adeguamento, chiusura).

Eseguiti d’ufficio 907 controlli di regolarità contributiva delle imprese (DURC) su tutte le pratiche edilizie per cui è prescritto a far data dal 2015.

Le pratiche presentate controllate con attività istituzionale sono 1.285 nel 2014 (324 accessi agli atti) e 1.282 nel 2015 (369 accessi agli atti).

I provvedimenti emessi sono 1.279 nel 2014 e 1.284 nel 2015, complessivamente.